Polpo à lagareiro

Polvo à lagareiro
4.8
(6)

Il polpo (Polvo à lagareiro) è una tipica ricetta portoghese che ho scoperto a Lisbona ed ho voluto riproporre non appena tornato a casa. Ero andato alla scoperta del baccalà e del vinho verde e sono tornato con il polpo in borsa. Mi scuso già ora se la ricetta non ripercorre nei minimi dettagli quella originale, ma è stata lievemente adattata per raccogliere consensi in famiglia, ma il risultato è comunque soddisfacente.

Polvo à lagareiro

Polpo à lagareiro

Il polpo à lagareiro  (polvo à lagareiro) significa polpo alla frantoiana perchè il polpo viene irrorato di molto olio di oliva prima di essere cotto in forno. nel mio caso la cottura finale è stata data in una piastra elettrica per far formare la crosticina riprendendo un piatto che mi era stata servito a Lisbona.
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora 10 minuti
Tempo totale 1 ora 40 minuti
Cucina Portoghese
Porzioni 4 servings
Calorie 1102 kcal

Ingredienti
  

  • 1 kg Polipo
  • 300 gr Patate
  • 2 Cipolle bianche
  • 2 Peperoni
  • 2 spicchi aglio
  • olio EVO
  • qb Sale
  • qb Pepe

Istruzioni
 

  • Gli ingredienti li ho scelti anche per dare colore e bilanciare cromaticamente il piatto, ci sarebbe stato anche il verde di un perperone, ma non l’ho trovato.
    Polpo à lagareiro
  • Fai bollire una pentola d’acqua ed immergi le patate con la buccia dopo averle lavate e falle cucinare per 10 minuti circa finche le passi con una forchetta, ma senza evitare che diventino troppo molli. Una volta cotte scolale e mettile da parte.
  • In una pentola di acqua fredda immergere il polipo, il mio di circa 1 kg l’ho fatto cucinare dal bollore 1 ora. So che non dovrei dirlo, ma per scaramanzia io metto sempre un tappo di sughero a fungo. Una volta cotto il polipo lascialo sulla sua acqua finche si raffredda e poi raffreddalo facendo scorrere acqua fredda nella pentola, questo serve a non far rovinare la pelle. Taglia i tentacoli ed in una terrina irrorali di abbondante olio di oliva.
    Polpo à lagareiro
  • Taglia le patate che si sono raffreddate nel frattempo, taglia le cipolle, i peperoni dopo averli lavati e mettili sulla griglia elettrica precedentemente scaldata a livello elevato, lo scopo è fare la crosticina. Cucina così per dieci minuti girando i tentacoli a metà cottura.
    Polpo à lagareiro
  • Servi passando con olio di oliva e una spruzzata di sale e pepe.
    Polpo à lagareiro

Note

  • Il vino che ho abbinato è un inzolia, un vino di contenuta freschezza e tasso alcolico, ideale per stapparlo a pranzo. @ilbicchieredivino
  • Vota la ricetta

    Clicca sulle stelle per votare!

    Voto medio 4.8 / 5. Vote count: 6

    No votes so far! Be the first to rate this post.

    Dato che hai trovato questa ricetta interessante...

    Seguici anche sui social media!

    Ricette con gli stessi ingredienti